Tag

, , , , , ,

ph. Yari Tumiatti

FOTOGRAFIE DI: LUCA APPIOTTI – NICOLETTA ARCURI – ANDREA BOGLIO – RENZO BUSSIO – FRANCA DE LISA – ROBERTO  DI BLASIO – ROBERTA  DOTTO – GIORGIO  DUA – ROCCO  ELETTO – GABRIELE FAGNOLA – MICHELE FINIGUERRA – ERICA GHIDELLA – TEA GIORDANA – MARIA PAOLA LOGGIA – CHIARA MANTEGAZZA – SILVIA MAOLI – ANDREA MARTINETTO – RAFFAELLA MONTAGNA – BARBARA MORETTI – TOMMASO  MURACA – MAURIZIO PUATO – SARA RISSETTO – MARCO SCOCCO – DANIELE SQUADRIGLIA – MARCO STEFENATTO – YARI TUMIATTI

 Si inaugura il 31 maggio la mostra fotografica GreenCity, il contributo di phlibero al più ampio tema delle Smart city, filo conduttore del Festival Architettura in Città.

Phlibero è un’associazione di Promozione Sociale dove  la fotografia viene usata come mezzo espressivo, di aggregazione, di accrescimento culturale e di inclusione sociale. Numerosi sono i corsi, i laboratori e le iniziative che l’associazione propone per raggiungere i propri intenti e questo progetto ne è un esempio.

Il gruppo di lavoro selezionato per l’esposizione ha seguito una serie di

ph. Maurizio Puato

incontri con esperti e docenti di phlibero Marino Ravani, Caterina Franchini e Mara Granzotto il primo ha stimolato e offerto un approccio professionale alla missione fotografica,  la seconda ha evidenziato i temi e le problematiche relative alla storia e alla percezione del paesaggio urbano e peri-urbano infine l’ultima li ha indirizzati, attraverso la lettura delle varie immagini, a selezionare gli scatti migliori.

Il risultato è una città inedita, in cui la documentazione architettonica e paesaggistica si alterna alla critica ironica e a visioni geometriche e colorate.  GreenCity è una mostra di fotografia sul colore verde in città ma anche sulla città verde. Le circa 60 foto esposte offrono un altro sguardo, anche ideale e ironico, per riflettere sulla città, sul suo paesaggio sulla qualità della vita urbana e sul modo che ha ognuno di concepire il verde.

ph. Roberto Di Blasio

Da quanti punti di vista una città è green? Verde perché Torino è la città italiana più ricca di verde pubblico d’Italia?  Verde per le sue bici o le city cars? Verde non è solo un colore è anche la città ideale, in parte sogno, in parte realtà e in parte progetto. Come le fotografie esposte che sono documentazione e fantasia e, insieme, ci danno una percezione e un’intenzione. Ci suggeriscono nuovi percorsi.

Il fotografo è un po’ pre-veggente, un po’ visionario, l’architetto sa trasformare le intuizioni in realtà concrete e poi ancora il fotografo le documenta: possiamo immaginare un ideale scambio fra due professioni contigue, con un sentire comune che si esprime in modi diversi ma complici.

Inaugurazione 31 maggio dalle 19

Phlibero Via Principessa Clotilde 85, Torino dal 1° al 22 giugno dalle 16 alle 19  Ingresso libero

Annunci